Danza Moderna

I principi della danza moderna sono l’uso dell’energia e l’improvvisazione caratterizzata da movimenti ampi molto espressivi, composti di ritmo e contro-ritmo, con intervalli di salti, cadute e rialzate, contrazioni e rilassamenti. Risulta altamente coreografica ed è stata determinante per lo sviluppo del teatro musicale e del musical.

La definizione di “moderna” si deve al fatto che presenta caratteristiche in netto contrasto con il balletto. La danza moderna rifiuta l’utilizzo innaturale del corpo, le sei posizioni dei piedi e delle braccia. Si valorizzano invece il gesto e il movimento che esprimano la personalità del danzatore a partire dalla naturalità.